Roma, carambola sulle auto in sosta: tragico il bilancio

(websource/archivio)

Un incidente mortale poco dopo l’una della notte in via Tor Marancia, a Roma, all’altezza del civico 28. Una ragazza di 18 anni ha perso la vita. In base a quanto finora ricostruito, una Fiat 500, guidata da un giovane romano di 23 anni, ha sbandato e colpito ad alta velocità 3 auto in sosta. Si tratta di una Toyota Rav4, una Nissan Micra e una Twingo. Le cause del drammatico sinistro sono tuttora da accertare. La ragazza morta nell’impatto, anche lei romana, era seduta sul sedile passeggero anteriore della Fiat 500.

Il 23enne alla guida del mezzo è stato portato in codice rosso all’ospedale San Giovanni. Le sue condizioni sarebbero molto gravi. Sul luogo dello schianto mortale si è portata una pattuglia della polizia locale del X Gruppo Mare. Sono in corso le indagini per cercare di capire il motivo per il quale l’auto abbia sbandato, andato a finire sulle vetture in sosta. Anche per tale ragione, il giovane conducente della Fiat 500 è stato già sottoposto ad alcol test e drug test. Se venissero accertate le proprie responsabilità, rischia l’imputazione per omicidio stradale. L’incidente è avvenuto all’una e venti di notte. Quando i soccorsi del Suem 118 sono giunti sul posto, la 18enne era ancora viva ed è spirata poco dopo l’arrivo al pronto soccorso.