Nasconde la figlia in valigia per portarla in crociera

Incredibile quel che ha fatto un uomo pronto a partire in crociera. Voleva portare sua figlia di 6 anni con sè, nonostante il parere contrario della moglie, da cui si sta separando, e per farlo l’ha nascosta nella valigia. E’ andato a prendere la piccola per trascorrervi assieme i giorni che gli spettavano, ma una volta arrivato al porto di Ancona le ha detto di infilarsi in una valigia per poterla imbarcare eludendo i controlli di sicurezza. La mamma della piccola si era tenuta la carta d’identità della bambina perché non si fidava dell’ex marito e difatti aveva ragione. La piccola però è stata scoperta dal personale di bordo della nave di crociera, nel corso di alcuni controlli effettuati poco prima dell’imbarco. Subito è stata avvisata la polizia di frontiera, che ha approfondito le indagini. La piccola non è rimasta traumatizzata dalla vicenda poichè ha preso tutto come un gioco, ma la madre della piccola, una volta scoperto l’accaduto, è andata ovviamente su tutte le furie. Si è subito precipitata ad Ancona e ha avuto un lungo e acceso confronto con l’ex marito, al termine del quale ha però accettato di far partire la figlia con l’uomo, consegnandogli la carta d’identità della piccola. E così il papà, la bimba e la nuova compagna dell’uomo sono partiti per la loro crociera verso le Isole Cicladi in Grecia. Ci saranno comunque degli sviluppi dal punto di vista delle indagini al ritorno dell’uomo dalla crociera.

M.O.

TUTTE LE NEWS DI OGGI