Il metodo super efficace per indurre il travaglio in modo naturale

(Websource / Mirror.co.uk)

Quello delle donne in gravidanza è un mondo ricco di superstizioni, antiche tradizioni e pratiche tramandate di madre in figlia dalla discutibile efficacia, soprattutto quando si tratta di indurre il travaglio. Una teoria ricorrente parla dell’efficacia del sesso quale strumento per favorire il parto e pare che dietro a questa credenza ci sia un fondamento scientifico. Il segreto sarebbe nelle prostaglandine, sostanze fisiologicamente presenti nell’organismo umano ed isolate nello sperma, dotate di molteplici azioni biologiche. Tra di esse ci sarebbero ormoni in grado di contribuire ad ammorbidire e aprire la cervice, favorendo anche le contrazioni. Una popolare blogger britannica, Sophie Cachia, ha affermato di aver provato questo metodo in prima persona quando era incinta della sua figlia più piccola, Florence.

Ecco come fare

“Stavo impazzendo e avrei fatto di tutto per indurre il parto in modo naturale. Mi è stato detto di fare bagni con prodotti particolari, di mangiare ananas e di fare sesso, quindi ho deciso di seguire questi consigli, anche se il sesso in quei momenti è l’ultima cosa a cui pensi”. Sophie ha preso alla lettera i consigli, visto che ha fatto tutto insieme: “L’ormone che induce le contrazioni è l’ossitocina, lo stesso che il corpo rilascia durante l’orgasmo. Ho chiesto a mio marito Jaryd di andare in bagno e di prendersi del tempo per se stesso e per…la sua mano. Mi sono messa a quattro zampe e mentre mangiavo una mela e guardavo Suits, Jaryd è venuto da dietro e ha fatto quello che doveva fare”. A quanto pare il metodo ha funzionato: “Ora, chiamatela coincidenza o genialità, ma a mezzanotte ho cominciato ad avere le prime contrazioni. Il resto, come si suol dire, è storia…”.

S.L.

TUTTE LE NEWS DI OGGI