Il compagno la convince a fare sesso a tre, finisce col pentirsene

(Websource/archivio)

Sul quotidiano inglese The Sun è presente una rubrica curata dall’editorialista Deidre Sanders, specializzata nel risolvere problemi di natura amorosa. Tradimenti, relazioni violente e problemi di natura sessuale: basta inviare una lettera e la Sanders fornisce preziosi consigli dalle colonne riservate al suo “Dear Deidre”. Eccone un estratto.

Sedotta e abbandonata

Il mio compagno insisteva da tempo perchè provassimo un’esperienza a tre e ho deciso di assecondarlo, ma dopo averlo fatto mi sono sentita sporca e a disagio. Amavo quell’uomo, per lui ho rinunciato a tutto: casa, famiglia, matrimonio. Lo incontrai due anni fa quando venne a casa mia per sistemare un lavandino. Mi disse che sarebbe potuto tornare nel caso avessi avuto bisogno di altri lavoretti e così fu. Era molto provocante e un pomeriggio siamo finiti col fare sesso. Mi ha fatto sentire desiderata e abbiamo iniziato una relazione intensa. Dopo poco mi ha chiesto di lasciare mio marito, promettendomi che si sarebbe occupato lui di me. Ora ho 28 anni, lui 34. Pensavo che alla fine fossi riuscita a trovare la felicità che cercavo, visto che mio marito non mi ha mai trattato bene ed è sempre stato possessivo. Ho avuto un passato difficile: da piccola un amico di famiglia mi ha violentata, ma non l’ho mai detto a nesuno perché tutti lo amavano e quindi pensavo che nessuno mi avrebbe creduto. Crescendo, tutti gli uomini con cui sono stata mi hanno tradita, compreso mio marito. Con questo nuovo partner le cose andavano a meraviglia finché non mi ha proposto questa cosa del sesso a tre: gli ho risposto che non mi andava, ma lui ha ribattuto dicendo che se lo avessi amato veramente avrei accettato. Ha insistito talmente tanto che, anche se non ero convinta, ho accettato. Per farmi rilassare mi ha dato un drink e del diazepam, poi abbiamo fatto sesso insieme ad un suo amico. E’ stato orribile. Da quel momento in poi il suo atteggiamento nei miei confronti è cambiato: ha cominciato a tornare a casa tardi e a trattarmi come un rifiuto. Una notte ho guardato il suo telefono mentre dormiva e ho scoperto che mi stava tradendo con un’altra donna. Ho affrontato la questione e mi ha lasciato dandomi della pazza. Mi ha tolto tutto e poi mi ha lasciato come se non valessi niente, non riesco ad immaginare come posso andare avanti.

Il consiglio di Deidre: Mi spiace molto. Gli uomini hanno abusato di te per molti anni e in modi diversi. Non hai ricevuto alcun aiuto da bambina per far fronte alle conseguenze di un abuso sessuale e quindi non hai mai avuto la possibilità di buttarti alle spalle la cosa. Questo ha distrutto la tua autostima e ti ha portata ad accettare di essere trattata male dagli uomini. Il tuo ex partner ha percepito la tua vulnerabilità e ne ha approfittato: nella sua testa l’averti trascinata in un rapporto sessuale a tre gli ha dato la “licenza” di poterti trattare come un essere inutile. Per ricominciare devi affrontare il dolore che ha originato tutti i tuoi mali e ricostruire la tua autostima. Sino ad allora ti sconsiglio di buttarti in nuove relazioni.

Problemi culturali

Sono impegnato ma non sono più innamorato della mia fidanzata. Non posso lasciarla perché siamo asiatici ed è inaccettabile nella nostra cultura. Mi sono innamorato di lei all’epoca, ma non sono mai stato certo del fatto che fosse la ragazza che avrei voluto come moglie. Stiamo insieme da 18 mesi ma ora vorrei lasciarla perché frequento l’università, vivo a due ore da lei e ho grandi ambizioni. Lei invece ha un lavoro a tempo determinato ed è sempre a corto di denaro. Vuole che ci vediamo durante la settimana ma non è facile per me organizzarmi, è troppo costoso – sto cercando di mettere da parte del denaro per la nostra casa e per il matrimonio – e soprattutto lo studio in questo momento ha la priorità.

Il consiglio di Deidre: La tua cultura sicuramente non prevede che tu debba accettare un matrimonio infelice. Parla con la tua fidanzata e spiegale i tuoi progetti futuri, oltre al fatto che secondo te dovrebbe essere maggiormente autosufficiente dal punto di vista economico.

Una questione di soldi

Ho dato al mio compagno 15.000 sterline per comprare un’auto sportiva, ma non l’ha mai fatto. Era sposato quando lo incontrai, ma c’è stato un colpo di fulmine. Ora sta ottenendo il divorzio e viviamo insieme da un anno. Ho 25 anni, lui 40. Gli ho prestato quattro mesi fa questi soldi ma da allora continua a trovare scuse per giustificare l’assenza dell’auto. La settimana scorsa abbiamo discusso e ha ammesso di aver utilizzato i soldi per pagare dei debiti che a suo dire ha contratto per permettersi di portarmi fuori. Mi sono sentita tradita. Ora giura di essere pronto a rendermi la somma, ma ad oggi ho ricevuto la miseria di 50 sterline. Ci amiamo, ma a questo punto non so che fare.

Il consiglio di Deidre: Digli che lo ami ma che sei infelice perché non è stato onesto. Da questo momento necessiti il 100% della sincerità da parte sua. Stento a credere che abbia cercato di addossarti la colpa dei suoi debiti. Stiamo scherzando? Forse il suo divorzio gli sta costando più del previsto? Riuscirai a riavere i tuoi soldi indietro? Resta con lui solo se sei certa che sia sincero, altrimenti il dubbio ti divorerà.

Niente sesso dopo il parto

Io e mia moglie non facciamo sesso da quando abbiamo avuto nostra figlia, nove mesi fa. Ho 27 anni e mia moglie 22. La nostra vita sessuale era meravigliosa prima della gravidanza, ma ora mia moglie non ha alcun interesse. Ogni volta che le chiedo di fare sesso o cerco di approcciarla, mi dice che è stanca o semplicemente che non ha voglia. Mi masturbo ogni giorno e sono stato con delle escort un paio di vote, ma è molto costoso e mi fa sentire in colpa. Non posso lasciarla per via di nostra figlia, le nostre famiglie sarebbero sconvolte essendo entrambe molto religiose. Non so con chi parlarne.

Il consiglio di Deidre: Molte donne perdono interesse nei confronti del sesso subito dopo aver avuto un bambino. Il corpo di tua moglie sta attraversando dei cambiamenti. Andare con delle escort è un terribile tradimento nei suoi confronti. Informati, ci sono diversi metodi e teorie per rilanciare la vita sessuale dopo la nascita di un figlio.

Galeotto fu il cane

Io e il mio ragazzo viviamo insieme per due anni, ma lui sta sempre al computer e io mi sto innamorando di un’altra persona. Si è lamentato del fatto che il mio cane rovina la casa e così si è offerto di pagare un addestratore di cani per risolvere il problema. Questo addestratore viene a casa per alcuni mesi e ci siamo sentiti subito in sintonia. Flirta con me e non nascondo che mi sento bene quando lo vedo. So che sta nascendo qualcosa tra di noi, ma non so che fare.

Il consiglio di Deidre: Non tradirlo. Cerca di sistemare le cose con il tuo ragazzo. Digli che hai bisogno che lui sia più presente e meno fissato col lavoro. Se provate e non funziona, chiudi la relazione, ma non pensare che l’addestratore del tuo cane abbia in mente di iniziare una storia con te. Flirtare può essere semplicemente parte del suo lavoro…

S.L.