Relazione clandestina con un detenuto: poliziotta arrestata

(Websource / mirror.co.uk)

Una poliziotta inglese è stata arrestata per aver introdotto illegalmente un telefono nella sezione maschile di un carcere. La donna, la 27enne Chelsea Blackwell, lo scorso anno ha fatto avere l’apparecchio ad un 21enne con cui intratteneva una relazione telefonica. Tra il 12 luglio ed il 6 agosto 2016 i due si sono scambiati circa 850 messaggi e 115 telefonate, alcune delle quali della durata superiore a due ore. Per la 27enne c’è anche l’aggravante di aver utilizzato un secondo telefono “sporco” dopo che il primo era stato sequestrato al detenuto in seguito ad un’ispezione della sua cella. Oltre a sms e telefonate, le forze dell’ordine hanno trovato nella cella anche quattro lettere scritte dalla donna, oltre a numerose altre nella sua abitazione. Lo scorso 20 luglio Chelsea Blacwell si è dichiarata colpevole davanti alla Aylesbury Crown Court ed è stata condannata ad otto mesi di reclusione.

S.L.