Scontro auto-moto: l’impatto è violentissimo

(webscource/archivio)

Incidente mortale nella serata di ieri, poco prima delle 20, in via Provinciale Pratese, all’intersezione con via Serragliolo, a Pistoia. Uno scontro tra uno scooter e un’auto ha causato la morte del conducente della moto, Massimiliano Libranti, di 45 anni, gestore di una agenzia di scommesse ad Agliana in via Roma, accanto al bar Nazionale e residente in via Cairoli, a Montemurlo. Procedeva proprio in direzione di Montemurlo quando un’auto, guidata da una donna di 46 anni residente a Chiazzano, si è immessa sulla strada provenendo dalla parte opposta. L’impatto è stato violentissimo, con lo scooter che è andato frontalmente a scontrarsi con la fiancata della macchina. La donna alla guida dell’auto non ha riportato conseguenze, mentre per l’uomo alla guida dello scooter non c’è stato nulla da fare. L’ambulanza giunta sul posto non ha potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo. Sul posto sono arrivati anche i familiari della vittima, tra i quali la compagna di Massimiliano, la quale ha subito un forte choc ed è stata quindi assistita a sua volta. Le prime ricostruzioni dicono che l’auto si sia fermata al segnale di stop presente al termine di via Serragliolo, ma lo avrebbe fatto oltre il segnale stesso e a quel punto il 45enne alla guida della moto avrebbe cercato di evitarla perdendo il controllo della stessa. Una vera e propria tragedia.

M.O.

TUTTE LE NEWS DI OGGI