Rimuovono una ciste che sembra il viso di un bambino – VIDEO

Websource/Youtube

L’ultimo video pubblicato dal dottor Pimple Popper mostra un operazione di rimozione di un’enorme ciste dalla forma di una testa di bambino. Nel video si vede la dermatologa che delinea l’enorme ciste e poi la incide con un bisturi per fare fuoriuscire il contenuto. Una volta completata l’incisione la dottoressa, il cui vero nome è Sandra Lee, schiaccia il tessuto epidermico per fare fuoriuscire tutto il contenuto della cisti.

In seguito al disgustoso intervento la dottoressa ha spiegato la natura di un simile rigonfiamento: “Le cisti epidermiche sono il risultato della riproduzione di cellule epidermiche all’interno di uno spazio confinato del derma”. Il medico spiega anche che al suo interno confluisce un enorme massa di cheratina, il quale ha una consistenza viscosa ed un odore pungente. Infine aggiunge che una cisti di questo tipo si può creare in ogni parte del corpo, ma che spunta principalmente sul viso e sul collo.

Insomma si tratta di un accumulo di cellule che ha solamente una controindicazione estetica, ma che è comunque meglio rimuovere. Affinché l’operazione vada a buon fine è necessario che tutto il liquido all’interno della cisti venga rimosso. Riguardo l’operazione la dottoressa Lee ha aggiunto: “La maggior parte delle volte le persone le vogliono rimuovere perché non gli piace l’aspetto di questi bozzi, o perché in passato la cisti si è rotta, infiammata o infettata”.

La dermatologa consiglia in ogni caso di togliere queste protuberanze prima che si infiammino o si infettino: “La rottura può essere associata ad un improvviso rossore, a dolore, a gonfiore, ad un riscaldamento della parte e potrebbe portare alla formazione di un ascesso”.

F.S.