Lei ha 88 anni, ma il ladro non mostra alcuna pietà

(Facebook)

Un ladro spietato si è introdotto nella casa di una pensionata 88enne e pur di farsi dare i soldi non ha avuto alcuna pietà nel suo comportamento. L’anziana era a letto e stava dormendo quando è stata improvvisamente assalita dall’intruso che l’ha ferocemente picchiata, l’ha scaraventata a terra e poi ha proseguito la sua aggressione con calci e pugni. La violenza è stata del tutto gratuita anche perché la donna non avrebbe mai e poi mai potuto difendersi da quell’uomo né reagire in alcun modo. Il ladro dopo averla lasciata agonizzante a terra ha rubato tutto ciò che poteva dall’abitazione e poi è fuggito.

L’88enne è riuscita in maniera incredibile a trascinarsi fino all’uscio dei vicini di casa che l’hanno immediatamente aiutata e hanno chiamato i soccorsi. La donna è stata poi trasportata all’ospedale di Wigan dove fortunatamente non è in pericolo di vita. I medici hanno trattato le varie e gravi ferite riportate.

Nel frattempo la polizia è riuscita a rintracciare il ladro e ad arrestarlo. Si tratta di un 35enne di Chorley che ora dovrà rispondere di furto aggravato. Gli agenti sono riusciti anche a recuperare parte della refurtiva. L’ispettore Warren Atkinson ha voluto ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno subito fornito informazioni utili alla identificazione e poi alla cattura dell’aggressore. LE testimonianze infatti si sono rivelate fondamentali nella risoluzione del caso. 

Il nipote della vittima ha voluto pubblicare su Facebook la foto della nonna per mostrare quanta crudeltà possa esserci in giro. Ha poi voluto ringraziare i poliziotti per la velocità con la quale hanno risolto il caso e ha spiegato che nonostante tutto ciò che ha subito la nonna sta abbastanza bene.

F.B.