Bambina scomparsa, la Polizia: “E’stata rapita”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:36

 

Sono ore d’ansia, in Francia, per la sorte di Maelys De Araujo, la bimba di 9 anni scomparsa sabato scorso durante una festa di matrimonio. L’ultima volta è stata vista nel grande parcheggio del locale dove aveva luogo il ricevimento, a Pont-de-Beauvoisin, nell’Isere, zona del versante sud francese, vicino al confine svizzero. Dalle informazioni, risulta che Maelys era vestita completamente di bianco. Poiché i suoi cari non la trovavano,  il dj ha spento la musica per annunciare che la piccola sembrava sparita nel nulla. Poche ore dopo l’allerta per le ricerche è stato diffuso in tutta la Francia.

Gli inquirenti sono preoccupati e non sembrano avere dubbi che si tratti di un rapimento vero e proprio, anche perché quella che Maelys, a soli nove anni, si sia allontanata volontariamente non è un’ipotesi sostenibile. I cani addestrati hanno cominciato a guaire nel piazzale delle auto. Qui si perdono poi le sue tracce, per cui si ritiene che Maeylis De Araujo sia scomparsa proprio in quel punto. Non si hanno prove che sia salita in qualche macchina e la zona boscosa intorno viene perlustrata in questi giorni, senza lasciare nulla al caso. Si cerca anche nelle condutture delle fogne.

Sono stati anche ascoltati i 180 invitati e stamattina è stata perquisita l’abitazione del gestore del locale. Si teme il peggio e la polizia sta ispezionando le acque del fiume Guiers, in prossimità della sala ricevimenti.”Stiamo esplorando tutte le piste, compresa quella criminale”, ha spiegato il procuratore di Bourgoin-Jallieu, ma la pista maggiormente battuta è quella del sequestro. Maelys è alta 1.30 mt, pesa 28 kg, ha i capelli castani e gli occhi color marrone: lo si apprende da un appello su Twitter da parte della Gendarmerie Nationale. Una fonte vicina agli inquirenti conferma l’ipotesi del rapimento: “Ogni ora che passa rende più plausibile l’ipotesi di un sequestro”.

Una delle poche certezze è che Maeylis è stata vista per l’ultima volta poco prima delle tre del mattino. Al momento dagli interrogatori nulla sembra essere emerso. Drammatica la testimonianza di uno dei presenti: “Appena udito che una una bimba era sparita, siamo andati tutti in giro a cercare. Credevano che, magari, potesse essere nascosta per gioco ma dopo un’ora abbiamo dovuto avvertire la polizia”. Maeylis De Araujo era al matrimonio con la madre, il padre e la sorella più grande, che vivono nel dipartimento dello Jura. Intanto è stato attivato un numero di telefono messo a disposizione di chiunque possa dare informazioni sulla piccola.

GM