Viterbo, ventenne perde la vita in un incidente stradale

(Websource/Archivio)

Nella notte tra mercoledì e giovedì le strade a nord della capitale si sono macchiate del sangue di un giovane che, dopo aver perso il controllo dell’auto, si è schiantato con la sua vettura contro un albero. Il sinistro è avvenuto in via Falerina, strada provinciale che conduce da Roma a Faleri (cittadina di origine etrusca in provincia di Viterbo), Francesco Deriu stava procedendo in direzione di casa quando, improvvisamente, ha perso il controllo del veicolo, è finito fuori strada ed è andato ad urtare frontalmente un albero.

L’incidente è stato segnalato da alcuni passanti che, viste le condizioni dell’auto, hanno prontamente chiamato i soccorsi. Il veicolo si era letteralmente accartocciato e per estrarre il guidatore dall’abitacolo si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Una volta estratto il corpo dalle lamiere gli operatori del 118 hanno provato invano di far rinvenire il ragazzo, quindi si sono visti costretti a dichiararne il decesso. Sul luogo del sinistro si è recata anche una pattuglia dei carabinieri che si è occupata di controllare la messa insicurezza della strada ed ha effettuato i rilevamenti del caso.

Dagli esami sul tracciato è risultato che non c’erano tracce di olio o detriti e che non erano presenti buche in corrispondenza del punto in cui l’auto è finita fuori strada quindi, probabilmente l’incidente è stato causato dall’eccessiva velocità di percorrenza o da un colpo di sonno. La salma di Francesco (appena ventenne) verrà riconsegnata presto alla famiglia che si potrà occupare delle cerimonie funebri.

F.S.