Massacra la moglie a martellate davanti a bambini

(Websource/archivio)

Gravissimo dramma famigliare a San Giorgio in Bosco in provincia di Padova. Un uomo  di 38  anni residente a Cadoneghe e di origine serba ha tentato di uccidere la moglie a martellate. La brutale aggressione è avvenuta davanti ai figli e uno di loro, il più piccolo di un solo anno d’età, è rimasto anche ferito. Il neonato è stato schiacciato dal corpo della mamma che tentava disperatamente di fuggire dal marito. L’uomo, convinto di averla ammazzata e incurante della presenza dei piccoli terrorizzati da quello che avevano visto, è uscito di casa ed è andato ad impiccarsi trovando così la morte.

La vittima dell’aggressione, 39 anni, si trova ora ricoverata in ospedale ma a quanto si apprende non è in pericolo di vita. I due si erano separati da qualche tempo e lei era andata ad abitare coi bambini nella casa di San Giorgio in Bosco dove lui l’ha raggiunta per ucciderla. Le indagini del caso sono condotte dai Carabinieri. Pochi dubbi comunque sulla dinamica dell’intera vicenda.

F.B.