Ecco i dieci benefici di una regolare attività sessuale – FOTO

(websource/archivio)

Non è un segreto che avere rapporti sessuali è piacevole, ma lo sapevi che il sesso è anche benefico per la tua salute? Lo dicono alcuni scienziati, secondo i quali ci si può sentire pieni di vita fino a 48 ore dopo la cosiddetta ‘sveltina’. Altri studi dimostrano che fare sesso può rafforzare il nostro sistema immunitario e le nostre ossa. Il sesso può anche ridurre le rughe, curare l’insonnia e bruciare calorie. Inoltre, è un antidolorifico naturale. Quindi, se il tuo partner ha un mal di testa, un rapporto sessuale può essere il giusto rimedio.

In occasione della giornata mondiale della salute sessuale, l’esperta in materia Tracey Cox ha elencato dieci benefici derivanti dall’attività sessuale. Innanzitutto, avere sesso regolare può farti sembrare sette anni più giovane. Spiega la sessuologa: “Il sesso aumenta i livelli di un ormone anti-invecchiamento umano denominato DHEA, un fattore chiave per mantenerci giovani. Dopo l’orgasmo, i livelli di DHEA nel sangue aumentano a cinque volte il livello normale. Uno studio ha scoperto che le coppie di ultrasessantenni che continuano ad avere regolari rapporti sessuali sembrano tra cinque e sette anni più giovani di quelle che non fanno più sesso”.

Il sesso inoltre ti aiuta a vivere più a lungo: si calcola che chi ha rapporti regolari può aggiungere tra i tre e gli otto anni alla propria aspettativa di vita. Inoltre, il sesso regolare aiuta a migliorare la fertilità degli uomini. Diversi test, infatti, dimostrano che la qualità spermatica di un uomo scende a causa dell’astinenza. Bastano infatti dieci giorni senza attività sessuale perché lo sperma sia di più bassa qualità. Tracey Cox ha poi ricordato: “Fare sesso una o due volte alla settimana aumenta il livello di immunoglobuline (IgA) nel corpo, aumentando la protezione contro i raffreddori e l’influenza. Le coppie che praticano regolarmente attività sessuale hanno il 30 per cento in più dei livelli di IgA rispetto agli astinenti”.

Il sesso inoltre è un’attività fisica, quindi ti aiuta a bruciare calorie: “Venti minuti di sesso a settimana aiutano a consumare 7.500 calorie ogni anno, ovvero quanto si consuma con 120 km di jogging”. In sostanza, un atto sessuale corrisponde a 15 minuti di tapis roulant. Il sesso può renderti più attraente, spiega ancora l’esperta: “Più attiva è la tua vita sessuale, più sei attraente per il sesso opposto”. Si rilasciano infatti “più feromoni, prodotti chimici che attirano il sesso opposto”. Inoltre può curare i dolori da ciclo mestruale, in quanto aiuta a rilassare i muscoli e rilascia endorfine. “Molte donne dicono che sentono meno dolore pre-mestruale se hanno rapporti sessuali prima del loro ciclo”, sostiene la sessuologa, secondo cui una pratica sessuale costante aiuta anche a prevenire un arresto cardiaco.

Tracey Cox elenca una serie di fattori che confutano questa tesi: “Alcuni studi dimostrano che il sesso tre volte alla settimana potrebbe dimezzare il rischio di un infarto. Un altro studio ha scoperto che le donne che avevano almeno due orgasmi alla settimana avevano il 30 per cento in meno di probabilità di avere malattie cardiache rispetto alle donne che non hanno regolarmente sesso. Mentre si fa sesso, la frequenza cardiaca va da 70 battiti al minuto a 150, un buon allenamento per il cuore”. Può sembrare strano, ma il sesso è anche un antistaminico naturale, quindi può alleviare il rischio di allergie e di asma. Infine, “durante il sesso il corpo aumenta significativamente la produzione di estrogeni”, quindi la pelle invecchia più lentamente e soprattutto per le donne vicine alla menopausa questo vuol dire meno rughe.

GUARDA FOTO

GM