Sesso a tre, droga e botte: panico tra i residenti

Sesso a tre e fiumi di coca. Questo il bilancio di un festino durato fino all’alba in un appartamento della Faleriense. I carabinieri della zona sono dovuti intervenire alle prime luci del mattino per cercare di riportare la calma. Un residente della zona, infatti, li aveva chiamti preoccupato per il rumore che sentiva provenire da una casa con all’interno due uomini e una donna. A quel punto l’intervento delle Forze ha placato gli animi all’interno dell’abitazione. La coppia che vive nell’appartamento spesso ospita terze persone ed è nota alle forze dell’ordine visto che si tratta di stranieri che gravitano nel giro della droga e della prostituzione. Incontri che però spesso terminano non in maniera positiva. Qualche ora prima dell’intervento delle forze dell’ordine c’era una donna in quella casa, se n’era andata alle 4.30 e mezz’ora dopo è arrivato il ragazzo. Ed è qui che è stato necessario l’intervento dei carabinieri. Il blitz si è reso necessario per evitare ulteriori problemi tra i residenti che spesso segnalano una situazione limite, fuori controllo, pronta a esplodere da un momento all’altro.

M.O.