Papà di cinque figli muore nel sonno, dramma a San Benedetto

Marino Pilota
(Websource/archivio)

Una delle sue figlie è entrata in camera e ha provato a svegliarlo. Ma Marino Pilota, 53enne di San Bendetto del Tronto non dava alcun segno di vita. L’uomo, che era magazziniere nella concessionaria Ford Sciarra, non si era recato al lavoro e così il figlio più grande, appena 20 anni, aveva chiamato a casa per capire cosa fosse accaduto. Poi la macabra scoperta da parte di una delle quattro figlie femmine, tutte minorenni e ora devastate dalla perdita del loro papà. La ragazza ha dato subito l’allarme, sul posto è giunta l’ambulanza del 118 con l’auto medica. Per l’uomo però non c’era più nulla da fare e i sanitari si sono limitati a constatarne il decesso.

Quello che si apprende su questa sfortunata famiglia numerosa mette i brividi. Infatti solo pochi mesi fa la moglie dell’uomo era morta a causa di un tumore. Marino con i suoi cinque figli era rimasto solo. Un macabro e beffardo destino ha voluto che se ne andasse nel sonno e raggiungesse così la moglie. La speranza è che da lassù possano vegliare sulle vite dei loro cinque ragazzi rimasti ora orfani e in preda alla disperazione.

F.B.