Paura per Papa Francesco: incidente sulla papamobile – VIDEO

(Websource / archivio)

Una ferita sullo zigomo e sul sopracciglio. E’ il risultato del piccolo incidente di cui è stato protagonista Papa Francesco, che ha sbattuto il viso sulla papamobile mentre stava attraversando le strade di Cartagena, nell’ultimo giorno del suo viaggio in Colombia. Bergoglio si è fatto male con la sbarra di metallo alla quale era aggrappato, perdendo l’equilibrio dopo essersi sbilanciato per salutare un bambino, complice una frenata improvvisa e troppo brusca della vettura.

Come accennato, l’urto ha causato al Papa una vistosa ammaccatura sullo zigomo sinistro e una ferita abbastanza profonda al sopracciglio, che ha iniziato a sanguinare imbrattandogli anche la talare bianca. Lo spiacevole imprevisto non ha però minimamente interrotto il corteo. “Non è nulla, va tutto bene” ha rassicurato Francesco ai suoi collaboratori un po’ preoccupati, con il solito piglio energico e sdrammatizzante.

Il Papa è stato comunque immediatamente soccorso: il medico gli ha applicato del ghiaccio sulla ferita e due cerotti bianchi. Il portavoce vaticano Greg Burke ha poi minimizzato l’accaduto, assicurando che “va tutto bene”. La gente per strada, dose si è formata una folla enorme e lunga diversi chilometri, non si è minimamente resa conto dell’accaduto, mentre le tv locali hanno subito dato la notizia, esprimendo vicinanza a Bergoglio e preoccupazione per le sue condizioni fisiche. Francesco ha chiuso la spiacevole parentesi con il consueto sorriso, accompagnato da un’alzata di spalle, e ha proseguito il suo tour, che l’ha poi portato in una casa di senzatetto per la rituale benedizione.

EDS