”Il problema dell’Italia sono Salvini e Grillo non il Pd”

Matteo Renzi (Photo by Franco Origlia/Getty Images)

“Credo che il problema di questo Paese per il futuro non sia il Pd ma Salvini e Grillo”. Parola di Matteo Renzi, il quale risponde così alle domande sulle divisioni del centrosinsitra in vista delle prossime elezioni politiche. L’ex Premier era ospite della prima puntata di ‘Circo Massimo’, il programma di Radio Capital condotto da Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto. Il primo appuntamento elettorale in ordine di tempo sono le elezioni regionali siciliane, anche se Renzi afferma che non si tratterà di “uno stress test in vista delle politiche. Le elezioni in Sicilia sono importantissime perché decideranno il futuro dei prossimi cinque anni in una regione che ha grandi potenzialità di crescita. Ma non si possono considerare come una sorta di giro di prova prima delle elezioni nazionali”.

 

Renzi poi parla della possibilità di un’alleanza con Alfano anche alle elezioni nazionali: “C’è la legge con la coalizione o no? Il problema delle alleanze affascina gli addetti ai lavori, ma per me è incomprensibile. Il Pd è il primo partito. Io spero che si vada in una direzione in cui sia chiaro cosa votano i cittadini, se poi ci sarà da fare le alleanze è un tema che si porranno tutti, ma dopo il voto. Noi non vogliamo litigare con nessuno e a chi ci attacca da sinistra diciamo: ‘Siete davvero convinti che il problema di questo Paese sia il Pd? O magari sono Salvini e Grillo?’. Le divisioni a sinistra hanno sempre fatto vincere destra”.

M.O.

TUTTE LE NEWS DI OGGI