Le scale mobili inghiottono la mano del bambino: paura al centro commerciale – VIDEO

(Websource / archivio)

Con le scale mobili non si scherza. A ricordarcelo è il drammatico incidente di cui è stato vittima un bambino in Cina, documentato nel video che vi proponiamo. Il piccolo, seduto dietro a sua madre, ha rischiato di perdere la mano mentre giocava con le spazzole ai lati delle scale, in fase di discesa. A salvarlo è stata la prontezza di riflessi di una donna, dipendente del centro commerciale in cui si sono svolti i fatti, che ha assistito alla scena mentre scendeva dalle scale mobili con loro e intuito il pericolo imminente.

Come si vede nel filmato, il piccolo ha tentato – senza riuscirci – di liberare la mano, rimasta improvvisamente “intrappolata”, e neppure sua madre – andata subito nel panico – è stata in grado di trarlo in salvo. Fortunatamente, la donna di cui sopra – già soprannominata dai media cinesi “Angelo in Rosa” per via del suo abbigliamento – non appena ha capito che stava per consumarsi una tragedia, ha risalito indietro le scale mobili di corsa e premuto il pulsante di emergenza, fermando l’ingranaggio che avrebbe potuto rivelarsi fatale, e soccorrendo poi madre e figlio.

Il piccolo è stato poi raggiunto da alcuni operatori del servizio di sicurezza, che hanno “liberato” la sua mano destra dalla scala mobile, e trasportato in un vicino ospedale, dove sono state controllate le sue generali condizioni di salute e medicati i graffi, le lesioni e i tagli riportati. Nelle circostanze date, poteva andare decisamente peggio. Valga come promemoria – l’ennesimo, a distanza di poche settimane da un caso analogo – per tutti quei genitori che lasciano i propri figli giocare seduti sulle scale mobili: la prudenza non è mai troppo, e il pericolo è sempre in agguato.

EDS