Morto in casa da giorni: nuovo dramma della solitudine

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00
(websource/archivio)

Ancora un dramma della solitudine, stavolta a Ferrara: Mario Bregola aveva 69 anni e viveva in via Darsena. Era originario di Castel Massa, in provincia di Rovigo, e pare che da tempo fosse malato. Lo hanno rivelato i vicini di casa a carabinieri e personale del 118 che arrivati sul posto hanno rinvenuto Mario Bregola con gli occhi rivolti al soffitto, vestito e steso sul letto, con le gambe fuori dal materasso. La posizione del corpo lascia pensare a un malore improvviso. Da diversi giorni, i vicini hanno detto che non lo vedevano in giro, né sentivano rumori. L’unico indizio della tragedia era quel forte odore che proveniva da dietro la porta dell’appartamento di Mario Bregola.

Una decina di giorni fa, un dramma simile si è consumato a Milano, dove il cadavere di uomo di 58 anni in avanzato stato di decomposizione è stato trovato nel suo appartamento in via Cacciatori. L’uomo è stato trovato sotto le coperte in camera da letto, praticamente mummificato. Il particolare raccapricciante è che addosso aveva abiti invernali. Il sospetto che dunque il cadavere dell’uomo fosse in quell’appartamento da mesi trova riscontri anche nelle parole di alcuni familiari, che hanno spiegato che effettivamente non sapevano nulla di lui da dicembre.

In questi ultimi giorni, diversi sono stati i casi di persone trovate morte in casa nella più totale solitudine. Claudio Savarese viveva a Napoli al quinto piano di un palazzo settecentesco in centro. Il suo corpo è stato ritrovato quando una squadra di vigili del fuoco insieme agli agenti di polizia hanno fatto irruzione nel suo appartamento, dopo che i vicini li avevano chiamati poiché avvertivano un forte odore che proveniva dall’interno. Lo scorso 1 settembre, a Reggio Emilia, i vigili del fuoco hanno trovato il corpo di Paolo Copelli, un uomo di 74 probabilmente colto da un malore mentre era solo in casa; qualche giorno prima, a Firenze, il corpo di un uomo è stato trovato mummificato nel suo appartamento.

 

GM