Baby-sitter incastrata dalla telecamera nascosta, atrocità ad una bimba – VIDEO

(Websource/metro.co.uk)

Una telecamera nascosta ha ripreso il momento in cui una bambinaia ha gettato violentemente nella culla una piccola alla quale avrebbe dovuto accudire. Il tutto con una noncuranza sconcertante. La mamma della bimba, Annemarie Theron, ha piazzato una telecamera nascosta dopo aver notato alcuni strani lividi al collo, sulle spalle e sui piedini della figlia Laila di nove mesi. E quando ha esaminato il video è rimasta scioccata nel vedere che la baby sitter si comportava come mai avrebbe dovuto. Annemarie, originaria della Namibia, ha commentato su Facebook a quanto assistito, non nascondendo la forte commozione: “Non ho più mangiato e dormito per almeno due giorni dopo essere venuta a conoscenza di queste atrocità. Chissà da quanto tempo andava avanti così, povera Laila”. La donna e suo marito Johan hanno immediatamente informato la polizia e la bambinaia è stata arrestata venerdì scorso.

Sei un mostro!

Contro di lei le accuse sono schiaccianti, le sono stati contestati i reati di abusi, aggressioni ed addirittura tentato omicidio. In più è anche stata negata alla bambinaia la possibilità di uscire su cauzione, così quest’ultima resterà in custodia fino ad ottobre. Tornando ad Annemarie, la mamma si è scusata con la piccola Laila su un post pubblicato su Facebook, ringraziando la famiglia e gli amici per il loro sostegno: “La mia preziosa Laila Danae…spero tu capisca che ti amiamo senza fine e siamo così dispiaciuti per quello che hai passato !! Ringraziamo il Signore per la Sua protezione, è merito Suo se sei ancora viva e resti il luminoso raggio di luce che sei per tante persone – tutti ti amano! Dalla profondità dei nostri cuori Johan e io vogliamo ringraziare TUTTI (famiglia, amici vecchi, amici nuovi e perfetti sconosciuti) per tutto il loro amore, supporto, chiamate, messaggi e preghiere durante questo tempo !!”. Soltanto una settimana fa un implacabile papà aveva dato una sonora lezione ad un’altra sprovveduta baby-sitter.