Una gigantesca creatura marina sulla spiaggia: “E’ mistero anche per gli scienziati” – VIDEO

(Websource / archivio)

Una creatura gigante, lunga oltre 10 metri, che emerge inopinatamente sulla spiaggia. E’ questa la scoperta che ha lasciato sgomenti i bagnanti sulla spiaggia di Maasin City, nell’isola di Leyte (Filippine). Di fronte a sé hanno visto un gigantesco animale marina il cui aspetto non assomiglia a nessuna specie conosciuta. Uno degli “scopritori”, tale Nujnuj Capistrano, 42 anni, ha deciso di immortalare dalla battigia il mastodontico “ospite” e ha postato foto e video sul web, dove ora ha preso avvio una vivace discussione con teorie più o meno attendibili sul ritrovamento. Intervistato dai media locali, l’uomo ha dichiarato: “Sono solo passato sulla spiaggia e ho scattato delle foto, non conosco i dettagli. Sono rimasto sorpreso perché era gigante e non avevo mai visto una creatura simile. Non so cosa fosse ma una cosa è certa: quando l’ho trovata era già morta”.

Il mistero è poi stato risolto da uno studioso locale, Julius Alpino, il quale ha detto che non è stato possibile procedere a un’identificazione precisa a causa dell’avanzato stato di decomposizione della creatura. L’esperto ha però aggiunto che ci sono grosse probabilità che si trattasse della carcassa di una balena. Chissà… I responsabili del municipio di Maasin City, intanto, hanno deciso di rimuovere la creatura dalla battigia (si è reso necessario l’utilizzo di grosse imbracature legate ad un elicottero) e di buttarla nuovamente in mare: le dimensioni proibitive e l’odore nauseante che emanava ha reso impossibile una sepoltura sulla terra ferma. Il paese, com’è noto, non è nuovo a ritrovamenti “anomali”, ragion per cui secondo molti dev’esserci sotto qualcos’altro…

EDS