Iprinia, tragico incidente stradale costa la vita ad un 21enne VIDEO

Tragedia in Irpinia. Salvatore Autorino è morto in un incidente stradale avvenuto intorno alle 13,30 di ieri sull’autostrada A16, a Montemiletto, comune italiano di circa 5.500 abitanti della provincia di Avellino, in Campania. Era nato a San Giuseppe Vesuviano, ma era residente a Terzigno e stava ritornando dal lavoro. Aveva solo 21 anni e lavorava col padre, venditore ambulante. Con i genitori stavano tornando proprio da un mercato rionale, a Benevento, nel comune di Apice. Nell’incidente sono rimasti coinvolti un mezzo pesante ed un furgone. E’ stato proprio un tir che trasportava pomodori, il mezzo contro cui ha impattato il furgone su cui viaggiava la famiglia. La madre e il padre dello sfortunato ragazzo sono rimasti feriti. Per Salvatore non c’è stato nulla da fare, il suo corpo è stato estratto senza vita dall’auto. Il ragazzo aveva un sogno da realizzare che aveva reso pubblico sul proprio profilo Facebook lo scorso 20 settembre. Ecco quello che scriveva: “Quando ero piccolo un giorno in piena estate vidi un uomo adulto su una barca a vela, dissi a mio padre che un giorno avrei voluto fare la vita di quell’uomo, lui all’inizio sorrise senza darmi risposta , a me venne di chiedergli perché sorridi. Lui mi chiese di chiudere gli occhi, io li chiusi e lui mi disse, immagina di starci te su quella barca e chiediti che effetto ti fa, se ne vale la pena sacrificarsi per arrivare a quella vita. Tutt’ora la sera quando torno dopo giornate di lavoro scoraggiato mi soffermo a vedere il panorama da casa esso mi rilassa e mi fa sentire ancora vivo il sogno di vivere la vita di quell’uomo un giorno”. 

M.O.