Maurizia Paradiso: “Malgioglio idiota, Tognazzi Jr mi amava”

(Websource/archivio)

Maurizia Paradiso, controverso personaggio di spettacolo noto per i suoi legami con il mondo dell’hard ed anche per la prorompente schiettezza dimostrata più volte in diverse interviste, non ha peli sulla lingua nel definire Cristiano Malgioglio “un idiota col culo consumato, quello col ciuffo bianco. Che si astenga dal mettere le mascherine che usiamo noi malati di cancro nel reparto di Ematologia. Dice che non può respirare la polvere, però i c…nel culo li prende. Si vergogni. Io invece la indosso, me l0hanno obbligata a metterla perché ho pochi neutrofili, poche piastrine, si sono abbassati alcuni parametri…ma poi Vip cosa? Se ne vada a lavorare in miniera, che c’è gente che muore di fame, idiota, invece di fare la regina contornato da tutti gli altri”. Ce n’è però anche per altri volti noti dello showbiz. Ad esempio Simona Izzo: “Vorrei sapesse che suo marito Ugo Tognazzi mi adorava, è stato un mio appassionato amante. Ci frequentavamo, mi diceva che ero una grande e che avevo il didietro più bello del mondo. Lui abitava a Milano in Via Monte Rosa, ai tempi era solissimo, senza alcun amico, e mi chiedeva spesso di fargli compagnia. Avevamo dei rapporti, poi cucinava. Tutta poesia. Poi suo suocero era mio amico”. Infine su Amanda Lear: “E’ una grande donna, anche se lo è diventata come me (Maurizia Paradiso cambiò sesso nel 1978, ndr). Certo, poi se sia maschio o femmina sono affari suoi, resta una grande artista. Una volta dividevamo il camerino e mi chiese i tampax, ma se lei ha le sue cose il mio cu..è un mazzo di rose. Non vado in giro a dire che era un travestito, però sulla sua carta d’identità c’era scritto Alain Maurice, Saigon, 1937. E vabbè, sono affari suoi”.

S.L.