Persone accoltellate di continuo nella notte: “Londra è diventata un incubo”

(Websource / archivio)

Ancora sangue sulle strade di Londra e non solo. E’ di due morti, un 14enne in lotta tra la vita e la morte e decine di feriti il bilancio di cinque accoltellamenti avvenuti la scorsa notte nel Regno Unito nel giro di sole due ore. Le città coinvolte negli episodi di violenza e terrore sono, oltre alla capitale, Birmingham, Manchester e Sheffield. Le terribili immagini che vi proponiamo mostrano i tecnici forensi al lavoro sui luoghi degli attacchi.

A Manchester nel corso di una “battaglia di massa” un uomo è stato preso a coltellate riportando ferite letali. A Birmingham, uno studente è stato colpito ripetutamente ala testa e al collo sempre con un’arma da taglio all’esterno di una moschea verso l’una di notte, e versa ora in condizioni critiche. Mentre a Manchester e a Bow (Londra est) due giovani, entrambi 21enni, hanno perso la vita in circostanze analoghe. Le forze di Polizia di tutto il paese si sono mobilitate per le indagini e invitano chiunque sia in possesso di informazioni al riguardo a farsi avanti.

EDS