terrore a scuola

(Websource/archivio)

Terrore a scuola per quanto accaduto pochi minuti fa a Lecce. Un ragazzino di soli 13 anni si è infatti buttato dalla finestra della sua classe, al primo piano della scuola media Dante Alighieri, che si trova nel quartiere San Pio. Increduli e sotto choc i compagni di classe e gli insegnanti che non hanno avuto nemmeno il tempo di capire cosa stesse accadendo.

L’allarme è stato immediato e sul posto è intervenuto in pochi minuti il 118 con ambulanza e auto medica. I sanitari hanno soccorso il 13enne che era ancora vivo, ma è subito apparso gravissimo. Dopo averlo stabilizzato sul posto lo hanno caricato in ambulanza e lo hanno portato d’urgenza in ospedale. Sotto choc i compagni e il personale scolastico presenti. Non è ancora del tutto chiara la dinamica dell’accaduto e soprattutto si cerca di capire il motivo che ha portato il ragazzo al tentativo di suicidio. Le piste al momento sono due: una reazione sconsiderata ad un brutto voto preso in mattinata oppure il gesto estremo di chi subisce da tempo atti di bullismo mai denunciati a nessuno.

F.B.