Braccio della gru sporge dal camion e colpisce una donna

gru
(Websource/archivio)

Insolito, ma drammatico incidente questa mattina a sulla statale 113 tra Spadafora e Venetico, in provincia di Messina. Una donna di 52 anni si trovava sul marciapiede in attesa di attraversare la strada insieme al figlio. Ad un certo punto è arrivato un camion che stava trasportando una piccola gru il cui braccio meccanico, evidentemente mal posizionato, sporgeva rispetto al rimorchio del camion stesso. L’autista del mezzo pesante che molto probabilmente non ha calcolato bene le misure e le distanze ha dapprima urtato un mezzo parcheggiato e poi è andato a colpire proprio col braccio della gru la signora che si trovava sul marciapiede.

La 52enne è morta nel giro di pochi istanti proprio tra le braccia del figlio che ha fatto di tutto per salvarla senza però riuscirci. Sul posto sono giunti i Carabinieri di Milazzo che si sono occupati dei rilievi e che stanno cercando di rintracciare il mezzo che si è dato alla fuga dopo aver colpito a morte la donna. Per farlo stanno utilizzando anche le numerose telecamere di sicurezza presenti in zona. La donna si chiamava Carmela Bucca ed era molto conosciuta dato che gestiva un panificio insieme ad altri familiari a Venetico.

F.B.