Sesso con un dodicenne: arriva una dura sentenza di condanna

Joy Leaann McCall (Facebook)

Joy Leaann McCall, 36 anni da Ocala, in Florida, ha fatto sesso con un ragazzino di 12 anni, l’età dei suoi figli, e per questo è stata condannata a dieci anni di carcere. Sono tre le occasioni denunciate in cui la donna avrebbe avuto rapporti sessuali col dodicenne. La 36enne ha ricevuto un credito di 134 giorni per il tempo già trascorso in prigione. Joy Leaann McCall, secondo quanto accertato in fase dibattimentale, usava scrivere messaggi privati su Facebook al ragazzino. Il testo dei messaggi era di volta in volta più “bollente”, poi la donna ha anche iniziato a mandare sue foto che la immortalano con addosso biancheria intima.

La donna ha organizzato un incontro con il ragazzo in un centro commerciale locale dove lo ha prelevato, poi hanno avuto un rapporto sessuale sul sedile posteriore della sua auto. Il ragazzo ha affermato di essere stato contattato di nuovo cinque giorni dopo. In quell’occasione venne portato in un bosco. Infine, c’è stato un terzo incontro e i due hanno avuto un rapporto sessuale nella stessa zona boscosa. Joy Leaann McCall, che ha un’attività commerciale, ha ammesso gli incontri a carattere sessuale. La vicenda è emersa dopo la confidenza del ragazzino a un amico, il quale ha allertato la mamma del 12enne. Quest’ultima ha poi scoperto i messaggi su Facebook e ha allertato le forze dell’ordine.

Appena qualche giorno fa, era emersa la vicenda di Anngela Boyle, ventisette anni, di White Lake Township, condannata a trent’anni di reclusione. La donna girava filmati pornografici nella propria abitazione. Filmati che avevano come protagonisti alcuni bambini. Poi li inviava al marito, Colin Boyle, con precedenti specifici per pedofilia.

Guarda foto

 

GM

.