Violenta una bambina: pedofilo finisce sotto tortura – VIDEO

pedofilo
(ritaglio video)

Un uomo è stato ripreso in un video legato a un palo e stretto con una corda, dopo aver riferito di aver tentato di stuprare una ragazzina di dieci anni. La folla inferocita ha bloccato il sospetto nel villaggio di Juliasar, nello stato indiano settentrionale del Rajasthan. L’uomo avrebbe afferrato la bambina in un campo ma è stato catturato mentre tentava di violentarla, riferisce i media locali. Il pedofilo è stato identificato come Kushal Sharma, dipendente di una lavanderia locale chiamata Lal Singh.

I suoi colleghi della lavanderia, secondo quanto riferito, sono state le prime persone a intervenire, dopo aver sentito la bambina urlare. Una folla arrabbiata si è formata rapidamente e ha rasato la testa al pedofilo, quindi gli hanno tolto la camicia e hanno iniziato a percuoterlo dopo averlo legato a un palo. Secondo i media indiani per circa mezz’ora l’uomo è stato torturato, anche con filo elettrico e con dei bastoni. Dopo essere stato slegato, è stato poi punzecchiato in volto. La polizia è arrivata sul posto troppo tardi. Non è stato avviato nessun procedimento penale. Inoltre, non è chiaro dal video come sia finito l’incidente.

Nelle scorse settimane, era emersa la vicenda di una donna disabile mentale accusata dagli abitanti di un villaggio di aver tentato di rapire una bambina di 10 anni e per questo motivo legata, immobilizzata, poi torturata e infine uccisa di botte. Appena qualche ora dopo, un nuovo video mostrava le sevizie subite da un presunto pedofilo.

GM

.