Uscita a pesca da horror: un enorme squalo attacca la barca – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:45
(Websource / archivio)

Un enorme squalo bianco, lungo circa 4 metri e mezzo, ha attaccato una barca al largo della costa di Coffin Bay, ad ovest di Adelaide, in Australia. La scena da horror è stata ripresa da un drone ed è poi immancabilmente finita sul web, diventando virale. Il mastodontico animale ha provato a “mordere” la piccola imbarcazione, che si trovava a circa 16 km dalla terraferma, avvicinandosi pericolosamente ai suoi due motori. I pescatori a bordo, Simon Lawrence e Blair Fitzgerald, quando si sono resi conto che lo squalo li stava accerchiando, hanno cercato di spaventarlo per indurlo ad allontanarsi, ma senza grande successo. Nel filmato che vi proponiamo si sentono in sottofondo le loro urla di terrore.

Lawrence e Fitzgerald hanno poi raccontato ai colleghi di 9NEWS che stavano pescando granchi quando si sono accorti dello sgradito “ospite”. “Di solito sollevano la testa e poi si allontanano – ha detto Fitzgerald riferendosi agli squali in mare – ma questo aveva puntato una delle nostre esche e voleva portarsela via a tutti i costi”. Lawrence ha aggiunto che “è stato lo squalo più aggressivo che abbia mai visto, e da ormai 12 anni faccio questo lavoro. Non mi era mai capitato un esemplare deciso ad attaccare una barca in questo modo. Finché non si è preso la sua esca non si è allontanato”. Il bilancio dell’incidente è di due motori “mangiucchiati” e un dispositivo GPS irrimediabilmente danneggiato. Nelle circostanze date, poteva andare molto, molto peggio.

(Websource / archivio)

EDS