Violentissimo scontro di gioco: il portiere muore in campo – VIDEO

(ritaglio video)

Una tragedia ha sconvolto il calcio indonesiano e le immagini dell’accaduto hanno fatto il giro del mondo. E’ morto Choirul Huda, uno dei giocatori più rappresentativi del Paese. Il 38enne portiere del Persela ha subito uno scontro fortuito con il compagno di squadra Ramon Rodrigues. Si giocava la partita di Indonesia Super League contro il Semen Padang e si stava per concludere il primo tempo. Choirul Huda sembrava non avesse subito gravi conseguenze, poi la situazione si era aggravata. Un componente dello staff medico della squadra ha spiegato: “Era ancora sveglio e si lamentava per un dolore al petto. Poi è svenuto”. Condotto in ambulanza all’ospedale di Lamongan, a Choirul Huda è stato riscontrato un forte trauma al collo e alla testa. Entrato in coma, è deceduto poco dopo.

Si tratta di episodi molto gravi, seppur fortunatamente rari. Ad aprile 2015, durante il match amichevole tra Bielorussia e Gabon, disputatosi nella giornata di ieri in Turchia abbiamo assistito ad un terribile scontro di gioco tra il portiere bielorusso Chernik e l’attaccante africano Lengoualama. Ad avere la peggio il giocatore del Gabon costretto a uscire in barella. Uno scontro testa contro testa davvero pericoloso e fortuito nella dinamica. Drammatiche le immagini, anche se l’attaccante non riportò conseguenze gravi. Un mese dopo, avvennero due gravi episodi in Argentina: il primo riguarda il giovane calciatore del San Martin de Burzaco (Primera C), Emanuel Ortega 21 anni.

Questi ha perso la vita, dopo un’agonia durata dieci giorni, a seguito di un tragico incidente che l’aveva visto protagonista sfortunato su un campo di calcio. Ortega aveva sbattuto violentemente la testa contro un muretto che recintava il campo da gioco. Successivamente, è morto il difensore Cristian Gomez dell’Atletico Paranà, club di seconda divisione, stroncato da un infarto durante la sfida con il Boca Unidos. Il tutto a soli 27 anni. La tragedia è avvenuta al 32′ del Primo Tempo quando il giocatore si è accasciato improvvisamente a terra. C’è stato subito l’intervento dello staff sanitario, con i giocatori delle due squadre che cercavano di rianimarlo sventolando le maglie. Grande commozione ha invece suscitato in Italia la morte di Piermario Morosini, nell’aprile 2012.

GUARDA VIDEO

GM