Il suo lavoro è testare sex toys: “Guadagno tantissimo”

sex toys
(Websource/mirror.co.uk)

Alla lista dei lavori impensabili possiamo aggiungere da oggi quello di tester per dei sex toys: è questa infatti la bizzarra professione di Cara Houiellebecq, una ragazza che si guadagna da vivere sbarcando il lunario in maniera decisamente insolita quanto remunerativa. Cara vive a Londra, ha due figli ed è assolutamente entusiasta del suo lavoro, che le consente di poter gestire al meglio anche il proprio tempo libero oltre che a rendersi ‘operativa’ standosene comodamente a casa. È lei stessa a definire piacevole (in tutti i sensi) questa occupazione, affermando che provare sex toys le garantisce un guadagno di oltre ventimila euro all’anno oltre a donarle la non trascurabile sensazione legata alla media di circa 15 orgasmi a settimana.

Il lavoro dei sogni? Provare dei sex toys

Cara Houiellebecq è soddisfatta in tutto e per tutto di quello che fa e non cambierebbe il suo lavoro per niente al mondo. Tutto è cominciato quando aprì il suo blog personale nel quale dava consigli alle donne su come scegliere i sex toys più adatti alle esigenze personali. Da lì a provare sul campo vibratori, dildo ed altre amenità simili con lo scopo di vederli poi in commercio il passo è stato breve. La donna ha affermato contenta in una intervista che i giocattoli sessuali hanno sempre rappresentato una componente importante nella sua vita di coppia. Ma le stramberie in tema di sesso non finiscono qui.

S.L.