(Facebook)

La Terra dei Fuochi fa un’altra giovane vittima, Pasquale, 16 anni appena, residente ad Arzano, nell’hinterland a nord di Napoli. L’adolescente ha lottato a lungo contro un tumore che non gli ha lasciato scampo. Nelle ultime due settimane, Pasquale stava portando avanti delle cure nuove, somministrategli in via sperimentale, ma non è stato successivamente. Il ragazzo ha sempre combattuto come un leone, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Pasquale frequentava il liceo linguistico proprio ad Arzano, dove nelle scorse ore si sono tenuti i funerali, presso la chiesa del Cristo Redentore.

Purtroppo, la scia recente di vittime della Terra dei Fuochi è davvero lunga: a fine settembre hanno perso la vita tre bambini in 48 ore. Lo segnalava la pagina Facebook “Angeli guerrieri della terra dei fuochi”. Una delle vittime è Luciano, un ragazzino di 14 anni del quale vi abbiamo dato notizia nelle scorse ore. Il post denuncia: “Oggi con il cuore a pezzi abbiamo portato il nostro ultimo saluto a Chiara, 8 anni per sempre. Luciano, 14 anni per sempre ieri ha lasciato l’obitorio. Oggi al suo posto c’e un’altra ragazzina. In 48 ore il cancro ha fatto 3 vittime, tutto questo nella Terra dei fuochi, dimenticata sotto il profilo della tutela ambientale e della sanità”.

 

GM