Bari, scontro frontale: bambino di 8 anni in coma

frontale
(Websource/archivio)

Un gravissimo incidente stradale è avvenuto a Bari in viale Europa. In base alle prime ricostruzioni pare che le due auto coinvolte nel tremendo scontro frontale, una Suzuki Swift e una Opel Adam, stessero viaggiando in direzioni opposte. Poi all’altezza della cittadella della Guardia di Finanza dove la strada presenta una curva le due auto si sono trovate una di fronte all’altra dopo che una delle due ha invaso la corsia opposta per motivi ancora tutti da chiarire. Lo schianto è stato devastante e ad avere la peggio sono state una donna e suo figlio di soli 8 anni. Proprio il bambino è il ferito più grave e in questo momento si trova ricoverato in condizioni disperate e in stato di coma al Policlinico di Bari.

Nell’altra auto, la Suzuki, c’erano due bambine di 9 e 13 anni che sono rimaste ferite seriamente, ma che non sono fortunatamente in pericolo di vita. Si trovano ricoverate all’ospedale San Paolo ma le loro condizioni non destano particolari preoccupazioni.

Da ciò che si apprende la scena che si è parata davanti ai soccorritori è stata devastante. Non a casa i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per estrarre tutte le persone coinvolte dalle lamiere accartocciate delle due auto.

F.B.