La star dell’Nba si fa male all’esordio: stagione già finita? – VIDEO

Gordon Hayward
L’infortunio a Gordon Hayward (Gregory Shamus/Getty Images)

Il pubblico è rimasto col fiato sospeso durante la partita d’esordio di Nba tra Cleveland Cavaliers e Boston Celtics: dopo cinque minuti Gordon Hayward si è fatto male. L’ala dei Celtics era arrivato in estate con un contratto stratosferico. Riceverà infatti 128 milioni di dollari per quattro anni. Era dunque molto atteso, invece, dopo appena 5 minuti e una manciata di secondi, la sua stagione probabilmente è già finita. L’ex giocatore degli Utah Jazz ha riportato una frattura alla caviglia sinistra dopo uno scontro con LeBron James. Per la cronaca, oltre ad aver perso la sua stella, i Boston Celtics sono anche stati sconfitti per 102-99.

Bisogna dire che la squadra di Boston, dopo una partenza traumatica – prima l’infortunio a Gordon Hayward, poi un passivo di 18 punti – ha reagito alla grande, andando anche in vantaggio prima degli ultimi tre minuti. A quel punto è salito in cattedra LeBron James, che ha trascinato al successo i Cavs con 29 punti, 16 rimbalzi e 9 assist. Ai Celtics l’ottima prestazione di Kyrie Irving, insieme a quelle di Jaylen Brown con 25 punti e del rookie Jayson Tatum con 14 punti e 10 rimbalzi, non sono servite.

Purtroppo nello sport siamo abituati ad assistere a infortuni tremendi, come quello che ha subito a luglio Bethanie Mattek Sands, numero uno al mondo nel doppio femminile di tennis. La tennista statunitense, 32 anni, stava giocando il suo match di secondo turno a Wimbledon contro Sorana Cirstea. La numero 102 del ranking in singolare, all’improvviso, è scivolata durante il primo gioco del terzo set, caricando tutto il peso sul ginocchio destro. Si è immediatamente accasciata a terra e ha iniziato a urlare. Bethanie Mattek Sands, che per i dolori è stata sedata con della morfina, ha lasciato il campo da tennis tra gli applausi di tutto il pubblico.

GUARDA VIDEO

GM