Madre uccide figli cuocendoli vivi, poi manda il video al padre

Madre uccide figli
(Websource/archivio)

Madre uccide figli in maniera assolutamente atroce. Il fatto è accaduto ad Atlanta, la capitale dello stato americano della Georgia, dove la 24enne Lamora Williams ha cotto vivi due dei quattro bambini che aveva avuto con l’ex compagno. Le piccola vittime si chiamavano Ja’Karter Williams e Ke’Younte Penn, rispettivamente di 1 e 2 anni, e la donna li ha ammazzati in un modo che ha lasciato sconcertati gli investigatori. Lamora Williams li ha infatti messi nel forno di casa, filmando poi il tutto e mostrando il video al suo ex. L’uomo ha così visto i corpicini bruciati dei due poveri bambini e ha immediatamente allertato le forze dell’ordine. Il tutto si è verificato di notte, tra il 12 ed il 13 ottobre. Non è stata chiarita la causa della morte dei piccoli, e nel verbale di arresto nei confronti di Lamora Williams si legge solo che la giovane è accusata di aver messo i figli nel forno per poi accenderlo.

Madre uccide figli in maniera terrificante

La colpevole ad ogni modo non ha ancora confessato l’orrendo duplice infanticidio, e pare che invece si sia giustificata dichiarando di aver lasciato i figli ad una bambinaia perché doveva allontanarsi per degli impegni. Una volta tornata a casa, stando alla sua versione, la Williams avrebbe poi compiuto la macabra scoperta. La polizia ha interrogato anche i suoi parenti più prossimi, apprendendo da loro che la donna soffrirebbe di un disordine mentale mai confermato da parte dei medici. Lamora Williams si trova adesso in custodia nel carcere della Contea di Fulton, il giudice ha deciso di non fissare alcuna cauzione per la sua liberazione, e questo vuol dire che rimarrà in galera fino a quando non verrà emessa la sentenza definitiva su questo caso. Già nella prima udienza l’imputata non si è presentata in aula. Un altro sconvolgente episodio con modalità simili era avvenuto solamente due settimane fa.

S.L.