La gaffe del suo ministro imbarazza Vladimir Putin – VIDEO

Vladimir Putin
(ritaglio video)

Imbarazzo e risate per il presidente russo, Vladimir Putin, che partecipava a un meeting sull’agricoltura organizzato dal ministro Alexander Tkachov. Il ministro dell’agricoltura, confrontando le esportazioni della Russia in Germania, ha suggerito l’esportazione di carne di maiale in Indonesia. Questo a suo avviso poteva essere un modo per incrementare il commercio con l’estero. Il ministro ha spiegato: “Guardate i numeri della Germania: cinque milioni e mezzo di tonnellate di carne di maiale prodotte annualmente, di cui quasi tre milioni vengono esportati in tutti i Paesi, verso la Cina, l’Indonesia, il Giappone, la Corea e così via”.

Ridacchiando, Vladimir Putin ha spiegato al suo ministro: “L’Indonesia è un paese musulmano. Non mangiano mai carne di maiale”. Tkachov, resosi conto della gaffe, prova a rimediare con l’ironia e commenta: “Lo faranno”. Putin ribatte: “No, non lo faranno”. Quindi comincia a ridere istericamente mentre si copre il viso con le mani. Il ministro ha poi chiarito le sue osservazioni e ha dichiarato di aver voluto intendere la Corea del Sud, non l’Indonesia. Peraltro, in alcune zone del Paese asiatico la legislazione islamica è particolarmente severa.

Il mese scorso, i media russi hanno dichiarato che il settore agricolo del paese è ‘in piena espansione’ dopo che la Cina e il Venezuela hanno voluto aumentare le importazioni di frumento russo. Quattromila tonnellate di grano sono state consegnate alla Cina dalla regione russa di Novosibirsk, la settimana scorsa e l’ordine è stato elaborato dal gigante cinese alimentare COFCO. Ma Lijun, direttore generale del reparto grano di COFCO, ha affermato: “Insieme ai nostri fornitori, intendiamo discutere come meglio soddisfare la domanda dei mulini cinesi. Vogliamo sapere di più sulla produzione e sulla qualità del frumento russo per prepararci all’espansione delle importazioni”.

GUARDA VIDEO

GUARDA FOTO

GM