Incidente stradale nel Trapanese, muore la sorella del sindaco

incidente stradale
(Websource/archivio)

Un incidente stradale è costato la vita ad una donna in provincia di Trapani. E la sua scomparsa ha scosso la comunità di Erice, località in provincia della città siciliana situata nel nord-ovest della regione. Si tratta infatti di Gisella Toscano, sorella di Daniela Toscano, sindaco della stessa Erice. La donna aveva 48 anni ed è deceduta ieri sera nelle vicinanze dell’aeroporto di Trapani ‘Vincenzo Florio’, in località Birgi, dopo che l’utilitaria sulla quale era in viaggio ha colpito in pieno un furgone. I motivi di questo incidente stradale sono ancora da accertare, con gli agenti della Polizia Municipale di Marsala che hanno svolto i primi rilievi del caso dopo essere giunti sul posto poco dopo l’accaduto. Gisella Toscano guidava una Lancia Musa quando lo scontro si è verificato verso le ore 23:00. La vettura si è accartocciata del tutto, tanto è stata imponente la forza dell’impatto.

Incidente stradale gravissimo, colpa della scarsa luminosità

Ad accorrere sul luogo del disastro sono stati anche i Vigili del Fuoco ed i carabinieri coadiuvati dal Sostituto Procuratore di turno, oltre al medico legale. Quest’ultimo ha constatato il decesso di Gisella Toscano, avvenuto sul colpo. Alla guida del furgone c’era invece una ragazza che è stata trasportata immediatamente in ospedale e sottoposta ad intervento chirurgico. Attualmente è ricoverata in grave condizioni. Sembra che ad influire sull’incidente stradale ad ogni modo possa avere contribuito la scarsissima luminosità che contraddistingue il tratto interessato, sulla strada provinciale 21, nota anche come litoranea Marsala-Trapani. Un altro grave episodio, avvenuto sempre in Sicilia ma presso Catania, si era svolto ieri. Da paura le dinamiche di quest’altro incidente.

S.L.