Al Bano: “Non amo Romina, la mia compagna è Loredana”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:29
Al Bano e Loredana Lecciso (Websource / archivio)

Il presunto ritorno di fiamma è stato al centro del gossip per settimane e settimane. Complice anche le speranze alimentate in tv dalla storica “ex”. Ora, però, Al Bano mette a tacere tutte le indiscrezioni e, confessandosi con i colleghi di Oggi, chiarisce: “Non amo Romina Power, la mia compagna è Loredana Lecciso”.

Come noto, Romina Power, ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, aveva detto di amare ancora Al Bano (assicurando pure di essere ricambiata). Ma il cantante di Cellino San Marco ha deciso di chiudere definitivamente tutti gli spiragli: “Basta gossip su me e Romina, la mia compagna è Loredana Lecciso”, dice. Lui e “Lory”, è il caso di ricordarlo, vivono insieme da anni, hanno due figli di 14 e 16 anni e hanno superato da tempo le divergenze che in passato li avevano allontanati. Eppure, Al Bano si vede periodicamente chiamato a ribadire l’ovvio e spiegare ai suoi tanti fan che sì, tra lui e Romina non volano più coltelli né carte bollate, ma da qui a sognare un ritorno insieme ce ne corre.

“Io e Romina siamo come fratello e sorella”, aveva già detto Al Bano al Corriere della Sera. Niente amore, dunque, ma puro affetto, come quello che si prova per chi, pur essendo parte della propria famiglia, non è più un compagno di viaggio e di vita. “Qualcuno pensa mai che io, a casa, ho una compagna e due figli? Io e Loredana abbiamo da dar loro un insegnamento: la responsabilità di amarci e tenere unita la famiglia”. Compito che da qualche tempo è diventato più facile perché, ipse dixit, “Loredana è tornata la donna intelligente e colta che io avevo conosciuto”. Ora “chiedo di vivere nella pace e non nella zizzania”, conclude Al Bano, dati anche i suoi numerosi impegni professionali: ha appena finito un cd live che uscirà per Natale, ha già date fissate tra Giappone, Azerbaigian e Kurdistan, e canterà ancora con Romina: “Sarebbe un peccato perdere l’opportunità di fare concerti, visto che ci chiamano”. Patti chiari, amicizia lunga.

EDS