bambino ruba auto

(Websource/archivio)

Bambino ruba auto e sfreccia in autostrada a ben 170 km orari. La polizia dell’Ohio quasi non riusciva a credere a quanto visto. Alla guida del veicolo c’era infatti un giovanissimo di soli 10 anni, che era riuscito chissà come a sottrarre la vettura ai proprio genitori senza che questi si accorgessero di niente, per poi immettersi su una strada trafficata. Si è reso necessario un inseguimento durato addirittura un’ora prima che tutto avesse fine, ma solo perché il bambino era finito fuori strada.

Bambino ruba auto, alla fine insulta pure i poliziotti

A parlare della vicenda davanti ai giornalisti è stata la madre del bambino. La donna ha confermato che il figlio aveva rubato le chiavi della macchina mentre aspettava di essere accompagnato a scuola. E sembra che non si sia trattato di un qualcosa di inedito, dal momento che già in passato aveva fatto una bravata del genere. Da quanto trapelato dalle forze dell’ordine, pare anche che il bambino, una volta estratto dalla macchina ormai ferma, si sia messo a scalciare contro i poliziotti intervenuti per estrarlo dall’abitacolo, imprecando e sputando loro addosso. Il piccolo ladro non avrebbe mostrato alcun rimorso per il guaio che ha combinato. L’episodio comunque non avrà nessun risvolto penale, visto che nessun capo di accusa è stato inoltrato. E questo a causa dell’età del protagonista. Qui da noi invece quando si parla di macchine ed autostrade i riferimenti sono spesso drammatici: un gravissimo incidente ha infatti spezzato la vita di due giovanissime cugine promesse della danza.

Guarda il video