Dramma in autostrada: niente da fare per due giovani talenti

Gioia Virginia
Gioia Virginia Casciani e Ginevra Barra Bajetto (foto dal web)

Un altro gravissimo incidente sull’autostrada A22, dove un mese fa ha perso la vita don Andrea Giacomelli. Le vittime sono due cugine, una ragazzina di 9 anni, Gioia Virginia Casciani, e la 17enne, Ginevra Barra Bajetto. Le due piccole vittime erano due promesse del pattinaggio sul ghiaccio, residenti a Villarbasse, nel torinese. Le persone ferite sono due sorelle gemelle di 50 anni, madri delle due cuginette. Lo schianto è avvenuto nei pressi del casello di Trento Sud: l’auto con a bordo le due gemelle con le figliolette si è schiantata contro un tir, al rientro da Merano, dove le due cugine avevano affrontato delle gare e la piccola Gioia Virginia era arrivata prima nella sua categoria.

La Pattinatori Artistici Torino è letteralmente senza parole per l’accaduto e si è limitata a sottolineare: “Siamo sconvolti”. Intanto, il presidente della società sportiva è atteso in questi minuti all’ospedale Santa Chiara di Trento, per far visita e confortare le povere madri che hanno subito un lutto così grave e sono ora ricoverate a causa delle ferite riportate nello schianto. Le due donne sono state trasportate con l’elisoccorso all’ospedale S.Chiara di Trento, dopo essere state estratte dall’abitacolo grazie all’utilizzo da parte dei vigili del fuoco di pinze idrauliche. A causare lo schianto potrebbe essere stato un malore della conducente. Intanto la carreggiata è rimasta chiusa per soccorrere le vittime di questa tragedia, quindi per consentire i rilievi da parte della Polizia stradale, mentre il traffico è andato in tilt con otto chilometri di coda.

GM