Si sveglia nel cuore della notte: le figlie dormono, lei le uccide

    Sarah Nicole Henderson
    Sarah Nicole Henderson (foto dal web)

    Una tragedia della follia, della quale sono rimaste vittime due bambine di cinque e sette anni, uccise da Sarah Nicole Henderson, la loro mamma, in Texas. La donna si è alzata improvvisamente di notte, urlando frasi sconnesse. Sembra che fosse convinta che qualcuno la stesse venendo a prendere e che anzi fosse già là fuori. Successivamente Sarah Nicole Henderson ha preso la pistola e ha giustiziato le figliolette, entrambe  con un colpo di arma da fuoco in testa. Il dramma familiare si è consumato nelle scorse ore a Mabank, vicino a Dallas. La giovane mamma è stata arrestata subito dopo dalla polizia locale con l’accusa di duplice omicidio. L’allarme è stato lanciato dal compagno della donna, che si è svegliato sentendo le sue urla, ma non ha fatto in tempo a fermarla. Ha chiamato i soccorsi, che però hanno solo potuto constatare il decesso delle piccole.

    Si tratta di una tragedia per certi versi annunciata: sembra infatti che la donna nel pomeriggio fosse in stato confusionale e secondo le indagini dell’ufficio dello sceriffo della contea, poche ore prima il compagno aveva già chiamato i servizi di emergenza. Sarah Nicole Henderson continuava a ripetere che erano venuti a prenderla. Poi la donna si era calmata, ma quei deliri erano tornati nella notte. Il compagno si è svegliato e si è sentito dire da Sarah Nicole Henderson: “Ho ucciso le bambine”. L’uomo è disperato: “Non c’era alcun motivo e non volevo crederci. Sono andato di là e le ho trovate morte”, ha raccontato. Una volta arrestata, la donna ha spiegato che era sua intenzione anche uccidere il compagno e suicidarsi, ma la pistola si è inceppata.

    Nei scorsi scorsi, uno sconcertante duplice infanticidio è avvenuto ad Atlanta, la capitale dello stato americano della Georgia, dove la 24enne Lamora Williams ha cotto vivi due dei quattro bambini che aveva avuto con l’ex compagno. Le piccola vittime si chiamavano Ja’Karter Williams e Ke’Younte Penn, rispettivamente di 1 e 2 anni, e la donna li ha ammazzati in un modo che ha lasciato sconcertati gli investigatori. Lamora Williams li ha infatti messi nel forno di casa, filmando poi il tutto e mostrando il video al suo ex.

    GM