incidente stradale

(Websource/archivio)

Un altro grave episodio è avvenuto sulle strade italiane. Dopo il terribile incidente stradale capitato poco prima delle 4:00 di questa mattina in provincia di Treviso, un altro avvenimento simile si è svolto nella serata di ieri sulla Strada Statale 13 Pontebbana a Campoformido, in provincia di Udine. Il sinistro ha avuto luogo presso l’officina Scania e ha visto il coinvolgimento di tre automobili, tutte di grossa cilindrata. Lo schianto in serie si è verificato per la precisione intorno alle ore 21:00, e le forze dell’ordine arrivate sul posto poco dopo in seguito ad una segnalazione stanno ancora ricostruendo la dinamica di quanto successo. In seguito all’incidente stradale, tutti i componenti di una famiglia di San Giovanni a Casarsa, in provincia di Pordenone (padre, madre ed una bambina di soli 2 anni, oltre alla cognata dell’uomo) sono stati ricoverati all’ospedale ‘Santa Maria della Misericordia’ di Udine, dopo essere trasferiti dal luogo del disastro grazie all’intervento del personale del 118.

Incidente stradale, nessuna conseguenza importante per fortuna

I soccorsi si sono avvalsi di due autoambulanze e di un’automedica. La vettura con a bordo la famiglia ha percorso diversi metri in bilico sul ciglio della strada, finendo poi col fermarsi negli immediati pressi di un capannone industriale che sorgeva poco distante. Per fortuna però le condizioni di tutte le persone coinvolte non hanno destato preoccupazione. Tra le altre persone coinvolte in questo incidente stradale figurano un giovane di Codroipo, che guidava da solo la sua Jeep, ed una Bmw 119i bianca, che è finita col ribaltarsi dopo aver sbattuto pesantemente contro il palo di recinzione di una attigua area militare. I Vigili del Fuoco di Udine ed i carabinieri hanno messo in sicurezza l’area, ripulendo la carreggiata dai detriti. Non si è reso comunque necessario chiudere il tratto stradale, il cui senso di marcia è stato però limitato per diverso tempo ad una corsia.

S.L.