(Websource/archivio)

Dramma a Roma sulla strada Prenestina bis, dove un uomo di 43 anni è morto a causa di un gravissimo incidente stradale. Lo schianto tra le due auto coinvolte è avvenuto poco dopo le 18.30. P.G. era alla guida della sua Opel Zafira quando per motivi ancora da chiarire  si è scontrato con un’altra auto, una Toyota Yaris, che proveniva dalla direzione opposta e viaggiava verso piazzale Longoni. Come si può vedere anche dalle condizioni in cui erano ridotte le auto, l’impatto è stato molto violento. La Zafira si è ribaltata più volte e per il conducente 43enne non c’è stato scampo. Quando i sanitari del 118 sono giunti sul posto hanno provato a rianimarlo ma dopo pochi minuti si sono dovuti arrendere e hanno dovuto dichiararne il decesso. Incredibilmente illeso invece il conducente della Yaris. L’uomo è stato trasportato al Pronto soccorso per gli accertamenti di rito, ma se l’è cavata solo con un grande spavento.

Sul posto, oltre alle ambulanze e ai vigili del fuoco, sono giunte tre pattuglie del V gruppo Prenestino, ex Casilino, che si sono occupati degli accertamenti del caso con l’obiettivo di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. La strada, vera e propria arteria della capitale che conduce al Grande raccordo Anulare, è rimasta chiuda diverse ore provocando seri problemi al traffico cittadino.

F.B.