Lanciano, bimba si rovescia acqua bollente addosso: è gravissima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:26
ustionata
(Websource/archivio)

Ci sono ancora poche notizie in merito, ma da quel che si apprende l’incidente domestico occorso poche ore fa a Lanciano ha avuto esiti devastanti. Una bambina di soli 13 mesi si trovava in cucina insieme alla mamma mentre quest’ultima era intenta a preparare la cena. Con dinamiche non ancora chiarite né rese note la piccola è riuscita a raggiungere i fornelli e si è rovesciata addosso la pentola che conteneva l’acqua bollente.

La piccolina ha riportato gravissime ustioni sul 50% del corpo e in particolare sul torace e la schiena. La mamma, resasi subito conto della gravità della situazione, ha accompagnato lei stessa la figlia al Pronto Soccorso dell’ospedale di Lanciano. Qui i medici le hanno applicato le prime cure del caso e l’hanno stabilizzata. Vista però la gravità della situazione hanno dato immediata disposizione per il trasferimento con l’elicottero dell’elisoccorso all’ospedale Gemelli di Roma dove un’equipe specializzata si occuperà della neonata.

F.B.