ambulanza rubata

(Websource/archivio)

I paramedici impegnati in una operazione di soccorso sono rimasti vittima di una situazione tragicomica, con l’ambulanza rubata mentre prestavano le cure del caso ad una donna caduta in casa. Il fatto si è verificato questa notte intorno alle 4:00 a Novara. Dopo aver risolto quello che sembrava un intervento di routine, il personale medico del 118 stava per fare ritorno alla base quando con grande sorpresa è stato constatato dell’ambulanza rubata, che non era più presente nel luogo dove era rimasta ferma con porte aperte e motore acceso, come è obbligo fare in questi casi. Il mezzo era sparito, preso da chissà chi.

Ambulanza rubata, il ritrovamento è avvenuto poco dopo a Milano

Del furto sono stati avvisati subito i carabinieri, i quali dopo qualche ora hanno ricevuto poi una chiamata proveniente da Milano. Qui alcuni vigili urbani avevano notato l’ambulanza rubata in seguito ad un incidente stradale nel quale il mezzo di soccorso era stato coinvolto. Ma degli autori del furto non v’era traccia. Le indagini in merito per scoprire i responsabili di questo insolito colpo vanno avanti. Sempre restando in ambito medico, ha destato grande ammirazione ciò di cui è stato capace di fare un medico per salvare la vita ad un suo paziente a Montebelluna, nel Trevigiano.

S.L.