Giocattolo sessuale gli perfora l’intestino: “Era gigantesco”

giocattolo sessuale
(Websource/archivio)

Un uomo di 53 anni si è presentato dai medici con all’interno del suo corpo un enorme giocattolo sessuale. L’oggetto, lungo ben 77 cm, gli aveva causato delle lacerazioni assolutamente da non sottovalutare all’intestino, che ne era uscito perforato. Lui stesso avrebbe detto ai dottori di aver infilato il giocattolo sessuale all’interno del corpo dopo essersi ubriacato. Le radiografie effettuate dal personale medico hanno mostrato chiaramente l’insolito oggetto ed anche le conseguenze importanti che la sua ‘applicazione’ ha comportato. Gli stessi dottori hanno fatto sapere che già altre volte in passato si erano verificati dei casi simili, ma che mai avevano visto una cosa così grande dentro ad un paziente.

Giocattolo sessuale gli lacera l’intestino, necessario un intervento chirurgico

Dopo un intervento chirurgico, necessario per rimuovere il giocattolo sessuale ed anche parte dell’intestino crasso, il 53enne è rimasto in degenza per qualche settimana, e durante i primi 9 giorni non ha potuto far uso in maniera consueta del proprio colon, venendo alimentato in maniera alternativa. Le sue generalità non sono state diffuse, i dottori hanno fatto riferimento soltanto ad una situazione che all’inizio era stata contraddistinta da una certa gravità per le azioni altamente pericolose intraprese dall’uomo nei confronti di se stesso. Un altro fatto del tutto insolito ha visto come protagonista un altro uomo nei giorni scorsi.

S.L.