Truffa sul web, circolano false e-mail dall’Agenzia delle Entrate

truffa sul web
Agenzia delle entrate (Websource/archivio)

Una truffa sul web mascherata con la falsa intestazione da parte dell’Agenzia delle Entrate è stata scoperta in questi giorni. Si tratta di un nuovo caso dopo che una cosa simile si era verificata lo scorso ottobre. Adesso le finte e-mail vedono come oggetto del loro contenuto una richiesta di verifica della propria dichiarazione dei redditi ed una falsa multa da pagare, con anche un pericoloso allegato al messaggio. Attivandolo, il pc della vittima verrà infettato da un virus. È stata proprio l’Agenzia delle Entrate a mettere in guardia i cittadini ed a prestare massima attenzione.

Truffa sul web, ci sono stati altri precedenti

La precedente truffa sul web, sempre a nome del Fisco, vedeva un’altra richiesta di versamento di una multa con il solito allegato nocivo, e gli indirizzi incriminati erano i seguenti: assistenzaweb@agenziaentrate.it e messages@mailagenziaentrate05.top. Ma ci sono stati anche altri casi analoghi, come ad esempio la truffa relativa a Poste Pay che era circolata tramite sms in estate.

S.L.