sequestro di marjuana

(Websource/archivio)

La polizia del Nebraska ha messo in atto un ingente sequestro di marijuana nelle scorse ore. Ma questa vicenda si caratterizza per la presenza dalla parte degli imputati di due anziani. Si tratta di marito e moglie di rispettivamente 80 e 83 anni, Patrick e Barbara Jiron. I due sono stati fermati in seguito ad un normale controllo degli agenti, i quali però si sono insospettiti a causa del forte odore che proveniva dall’auto della coppia. Messi alle strette, i due nonnini hanno presto ceduto, ammettendo di star portando con loro degli stupefacenti.

Sequestro di marijuana, i nonnini si difendono: “Era soltanto un regalo di Natale”

Ma gli anziani si sono giustificati affermando che tutta quell’erba sarebbe dovuta essere data in dono come regalo di Natale ai loro parenti nel Vermont, dove si stavano recando. La polizia ha provveduto al sequestro di marijuana, quantificata in ben 27 chili e dal valore commerciale di circa 300mila euro, e dopo aver arrestato l’uomo per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti, lo ha rilasciato, consentendo a lui ed alla moglie di festeggiare comunque il Natale dai loro parenti. La marijuana viene utilizzata a scopi terapeutici in diversi Stati degli USA, ma non in Nebraska. La sua applicazione fornisce ottimi risultati, a quanto pare.

S.L.