Insegnante fa sesso con studente, a scoprirli è il padre di lui

insegnante fa sesso con studente
Rachel Gonzalez (Websource/archivio)

Ancora un caso controverso inerente una relazione illecita tra i banchi di scuola arriva dagli Stati Uniti: insegnante fa sesso con studente, e la cosa non è nuova a giudicare dai numerosi precedenti più o meno recenti, ma stavolta c’è da tenere conto della grossa differenza di età dei protagonisti. Sotto accusa in questa vicenda è la 44enne Rachel Gonzalez, che avrebbe corteggiato fino allo sfinimento e bombardato di messaggi un suo scolaro di appena 13 anni. I due sono finiti con il consumare un rapporto sessuale nell’auto della donna in un parcheggio lo scorso 14 dicembre, ma sono stati scoperti dal padre di lui che ha immediatamente segnalato la cosa alle autorità.

Insegnante fa sesso con studente, vengono scoperti in un parcheggio

Nelle ore immediatamente successive, la Gonzalez si è licenziata ed è stata arrestata. Nei suoi confronti sono state inoltrate le accuse, gravissime, di adescamento ed atti sessuali con un minore. L’educatrice scolastica però non si trova in carcere in quanto ha versato la cifra necessaria richiesta dalla cauzione per tornare in libertà. Ma per lei la cosa non finisce qui: nelle prossime settimane dovrà comparire in tribunale per rispondere delle accuse che la vedono in una situazione fortemente compromessa. In Italia invece è allarme in alcuni edifici scolastici di Veneto e Toscana riguardo un preoccupante numero in crescita di gravidanze tra le studentesse.

S.L.