L’annuncio di Claudio Baglioni: “A Sanremo non sarò solo” – FOTO

(Twitter)

Claudio Baglioni, direttore artistico e conduttore del prossimo Festival di Sanremo, al via il 6 febbraio, ha annunciato in conferenza stampa i suoi compagni di viaggio: Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Si tratta di scelte che erano nell’aria da un po’: “Vorremmo portare innovazione ad un Festival storico e glorioso che però ha bisogno del rinnovamento: voglio credere che questa rivoluzione sia possibile”, Ha detto Claudio Baglioni.

Poi ha aggiunto: “Abbiamo invitato grandi artisti stranieri noti in tutto il mondo. Ma vogliamo che questo torni ad essere il vero Festival della canzone italiana e per questo abbiamo imposto una regola: non sarà una passerella televisiva, ma un vero omaggio a brani celebri della musica del nostro paese. Sanremo ha già di per sé una dimensione internazionale”. Tra gli ospiti più attesi, Laura Pausini, Noel Gallagher e 30 Seconds To Mars. Laconico l’ultimo commento di Baglioni: “Lasciateci qualche novità da annunciare, a tempo debito saprete”.

Sempre in conferenza stampa, è toccato a Claudio Fasulo illustrare le fasi del concorso, che presenta alcune novità e dei ritorni: la prima serata sarà dedicata interamente ai venti ‘Campioni’, mentre la seconda e la terza saranno divise con le ‘Nuove proposte’. Al posto delle cover, nella quarta serata tornano i duetti e gli ospiti dei concorrenti in gara. Infine, nella serata finale i venti ‘Campioni’ si affronteranno prima della scrematura che porterà ai tre finalisti assoluti. La vigilia del Festival è stata intanto caratterizzata dall’appello di Andrea Turnu, il musicista affetto da Sla, e dalle polemiche di Loredana Berté sull’esclusione.

 

GM