(Websource/archivio)

Qualche tempo fa vi avevamo parlato delle numerose assunzioni previste dall’Inps, un’iniziativa pubblicizzata direttamente dal presidente Tito Boeri. Quest’anno però saranno molti gli enti pubblici che assumeranno tramite concorso. Come riporta anche Il Messaggero ci sono ben 1494 posti di lavoro che verranno messi a disposizione dei giovani italiani tramite concorso nella pubblica amministrazione. Vediamo più nel dettaglio quali enti sono coinvolti e quali professionalità vengono ricercate.

Il 5 febbraio 2018 scade la possibilità di partecipare al bando per 76 posti di lavoro presso la Banca d’Italia. Tra i requisiti bisogna avere una laurea  con una votazione minima di 105/110 e un’ottima conoscenza della lingua inglese certificata. Si cercano in particolare laureati in Legge, laureati in Statistica esperti di modelli econometrici e laureati in economia esperti di analisi dei comportamenti delle aziende e di “orientamento nelle discipline economico-finanziarie”.

Il ministero dell’Economia e delle Finanze sta per varare un bando per l’assunzione di 422 funzionari, mentre altri 212 funzionari più 24 dirigenti verranno ricercati dall’Agenzia delle Entrate. Anche l’Inps assume molte persone, ma in questo caso il termine per la presentazione delle domande è già scaduto. Si tratta di 365 posti per i quali sono state inviate più di 22mila domande.

Sempre a Roma ci sono anche altri enti che assumo: 99 posizioni presso il Consiglio di Stato, 37 presso l’Avvocatura di Stato. E poi i 41 posti  al ministero delle Infrastrutture, i 22 dell’Inail, i 5 della Consob. E infine 13 posti già messi a concorso nel 2017 dall’Agenzia del Demanio e i 15 dell’Agenzia Industrie Difesa.

F.B.